Aggiornamento SimplyFatt 2.9.123 e 2.9.200b81

  • [NEW] (SistemaTS) Risolto un problema che causava lo scarto degli invii con codice E009 dovuto alla mancanza di indicazione del codice natura dell'imposta nei codici iva del programma. Ora il programma avvisa di questa mancanza quando si tenta di inviare una spesa ed inviata a compilare correttamente i codici iva dal menù Tabelle > Codici IVA
  • [NEW] (SistemaTS) Il programma non considera validi per l'invio le fatture elettroniche (opzione Documento Elettronico spuntato) e le fatture/parcelle con il campo partita iva valorizzato con qualsiasi valore, tutte le fatture relative alle spese sanitarie che non rientrano in questa casistica vanno spedite al Sistema TS anche in caso i opposizione alla trasmissione dei dati fiscali da parte del cliente come prevede il nuovo schema di tessere sanitarie a partire dal 2021.
  • [FIX] Risolti problemi minori
NOTA BENE: Per chi non riesce ad installare l'aggiornamento automatico proposto dal software è necessario reinstallare il programma scaricandolo direttamente dalla pagina web di SimplyFatt, i links per il download si trovano nella parte destra, la re-installazione non comporterà perdita dei dati, si tratta di un'operazione equivalente all'aggiornamento tradizionale.

Aggiornamento SimplyFatt 2.9.122 e 2.9.200b80

  • [NEW] (SistemaTS) Aggiornato il tracciato record per l'invio dei nuovi campi richiesti dal DM 19-10-2020 che saranno obbligatori da aprile 2021, in particolare è stata aggiunta l'opzione: "Opposizione all'invio dei dati fiscali del soggetto" all'interno del documento nella sezione Sistema TS. Tale opzione consente di inviare comunque il documento ma privo del codice fiscale del cliente che manifesta verbalmente la volontà di non trasmettere i Suoi dati all'agenzia dell'Entrate così come prevede l'art. 3 del DM 31-7-1
  • [NEW] Aggiunte le statistiche per Articolo (Utile) che vengono calcolate tenendo conto dei costi indicati per singolo documento nella colonna "Costo Unitario"
  • [FIX] (FattureElettroniche) Se si crea una fattura elettronica con una valuta diversa dall'Euro gli importi ed i totali per imposta verranno convertiti in Euro utilizzando il tasso di cambio impostato nel documento nella sezione Altro questo per ovviare al limite dello schema della fattura elettronica che nonostante preveda un campo dove indicare la valuta poi considera comunque tutti i campi degli importi in Euro. Per comodità il totale del documento resta nella valuta estera dato che è un dato che non viene controllato dall'AdE
  • [FIX] Unificato il comando di ottimizzazione dell'archivio delle fatture elettroniche nel comando di verifica e riparazione dell'archivio dati che si può avviare dal menù Aiuto(?)
  • [FIX] (FattureElettroniche) Risolto un problema che causava lo scarto delle nelle note di credito elettroniche create automaticamente dal programma dovuto all'inserimento manuale di altri riferimento del documento dopo la creazione, ora vengono riportati sempre tutti i riferimenti dei documenti CIG e CUP compresi indicati nella fattura originale
  • [FIX] Le fatture di denuncia e quelle per conto del fornitore non movimentano più il magazzino
  • [FIX] (64bit) Risolto un problema con l'editor di modelli ed i campi con più stili che venivano azzerati quando si tentava di modificare un campo con più stili
  • [FIX] Risolti problemi minori

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate in questa pagina. Clicca sul pulsante continua per consentire l'installazione dei cookie e nascondere questo messaggio.